i vincitori
altri suoni 2006

 Echoes of Gaia - أصداء جايا

Deo Grech / Maltese

durata: 3'05

Testo della canzone
Sono ammaliato da ciò che vedo
Lucciole scintillanti raccontano il mistero della via
Pace e amicizia in tutti i paesi del mondo
Lievi gocce di pioggia cadono sulla sabbia del deserto

Allontanata da una sicurezza così sacra
Persa nella nebbia, senza più il grande cielo limpido e terso
Gaia, è destinata ad esaurirsi davanti ai nostri occhi?

Coro
E se la terra potesse parlare
Urlerebbe il dolore
Per i bambini abbandonati
Perché tali ingiustizie?

E se la terra potesse parlare
Urlerebbe il dolore
Per le vittime della guerra
Che l’umanità ha ucciso

Luce maestra, tu ci mostri il cammino
Possa la serenità restare per sempre
Là dove tutte le nazioni vivono insieme come fossero una
In un posto migliore che tutti amano e nutrono

Intenzioni oscure di fantasmi che tormentano
Un cuore ferito, una volta abbracciato con un sorriso,
Sfumano i ricordi del tempo passato
Coro
E se la nostra terra potesse parlare
Urlerebbe il dolore
Per i bambini abbandonati
Perché tali ingiustizie?
E se la nostra terra potesse parlare
Urlerebbe il dolore
Per le vittime della guerra
Che l’umanità ha ucciso
Basta con l’oscurità, basta con la paura
Solo incanto per una pace immortale

[2.8 mb]

Deo Grech

 Deo Grech

Deo Grech scrive canzoni per vari artisti locali. Ha trentuno anni ed è di origini maltesi. Quest’anno partecipa al concorso con la canzone “ECHOES OF GAIA”, un grido dal profondo del cuore per un mondo migliore.

 

>> Commenta la canzone sul forum dedicato e leggi i commenti degli altri <<

Non ci sono ancora commenti. Puoi essere il primo ad inserirne uno.