i vincitori
altri suoni 2006

 Chocolat d'or

Pascal Garry, Philippe Thivet / Fr

durata: 2'

Testo della canzone
Sì, ho la pelle color cioccolato dorato
Come un peccato di gola
Fragranza dell’Africa del Nord
Dove sono nato, che che se ne dica
La sua sabbia calda scorre ancora
Nella clessidra del mio petto
E io ricreo il suo scenario
Nella mia erranza cittadina.

Ho questo accento sul mio passaporto
Di cui risuonano le mie vocali
Con la mia faccia da import export
Voglio cantare tutto il suo sole

Sì, le mie radici a cielo aperto
Hanno percorso il mondo intero,
Nei mattini dal gusto amaro
Ho talvolta trascinato i piedi
Sempre in cerca di una luce,
Vengo a cercare sorrisi
Quando tutti gli sguardi di traverso
Vorrebbero vedermi già partire

Ecco la mia lingua materna
Scritta a chiare lettere su ogni mio gesto
Con questi caratteri
Che stillano orgoglio e bellezza celeste

Sì, ho la pelle color cioccolato dorato
Della lucentezza della frutta candita
Bisogna saper fare lo sforzo
Di accettarla come una sfida
Canto la lingua di Prevert
Con l’amore che mi suscita
E la rocaille del deserto
Attraversa ancora la mia voce

Cioccolato dorato
Mio figlio dorme
Questo colore te lo dono
Cioccolato dorato
Mio figlio dorme
Questa dolcezza tu me la doni

[1.7 mb]

Pascal Garry, Philippe Thivet

 Pascal Garry, Philippe Thivet

Philippe Thivet è l'autore delle parole e Pascal Garry è il compositore della musica e il cantante: www.pascalgarry.com et http://philippe.thivet.free.fr/

 

>> Commenta la canzone sul forum dedicato e leggi i commenti degli altri <<

Non ci sono ancora commenti. Puoi essere il primo ad inserirne uno.