news

01  04  2008

I corti vincitori della IV edizione

Altri Sguardi, sezione Corti già realizzati

La Direzione di Euromedcafe.org è lieta di annunciare i cortometraggi vincitori della quarta edizione del concorso Altri Sguardi, sezione Corti già realizzati.

La Giuria, composta da:

Tanju Goban - animatore culturale presso il Centro d’Azione Interculturale di Bruxelles da oltre 10 anni, coordina il repertorio delle produzioni artistiche interculturali Le Monde en Scène ed è tra gli organizzatori del Festival del Cinema Mediterraneo a Bruxelles.

Hisham Abdel Khalek – produttore, regista e sceneggiatore. Direttore artistico del festival Internazionale del Cinema di Alessandria nel 2002, ha partecipato a numerosi festival come membro di giuria ed è attualmente consulente di 23 festival internazionali del cinema in Europa, Asia, Africa e America. Direttore artistico dell’Aida a Doha, Quatar, e in Egitto nel 2002, il suo repertorio operistico conta ormai 20 opere. Consulente di numerose case di produzione, nel 2003 ne fonda una propria AraMage Artistic Production, con cui produce e distribuisce più di 20 opere tra film, corti e documentari. La sua filmografia conta più di dieci titoli tra regia e sceneggiatura.

Kenan Görgün – scrittore e sceneggiatore. Compone la sua prima novella all’età di 13 anni: da allora scrive romanzi e novelle a cui affianca la critica socio-politica, la sceneggiatura e la composizione di testi per il gruppo rock O.I.L. Nel 2006 esce il suo primo romanzo L'Ogre, c'est mon enfant (L’orco, è mio figlio), seguito nel 2007 da Fosse comune (Fossa Comune), pubblicato da Fayard Edizioni.

Marisella Rossetti – esperta di Medio Oriente e dei Balcani, lavora al Parlamento europeo: segue le Commissioni cultura, esteri, sanità. Autrice di numerosi articoli e saggi sul conflitto israelo-palestinese, tra cui Infanzia negata in Palestina, collabora inoltre alla redazione di rapporti sulla situazione sanitaria e dei diritti umani in Palestina e campi profughi. È membro di numerose associazioni che militano a favore della pace in Palestina.

ha decretato vincitori i seguenti corti:

- Bury it di Sivan Ben Ari

- Der lachende Hund di Daniel Mann

- Entry of Buildings di Gil Seltzer

- La Luz oscura di Javier Guerriero

- La Question di Elika Hedayat

- Mirror Monk Jihad di Bernardo Borgeson

- Rémoras di Marisa Lafuente

- Saving Mom and Dad di Kartik Singh

- The Bogiaman di Franco Didietro

- The Last Long Goodbye di Adrian Westbrook

- Lebess (non c'è male) di Hedy Krissane

- Appearance di Adam Dancan

- Colorist in Wartime di Kadhim Faraj

- Tram n° 9 di Stephan Koral

Le opere selezionate saranno disponibili a breve su questo sito.

La Direzione coglie l’occasione per ringraziare tutti coloro che, partecipando, hanno offerto il proprio contributo, il proprio punto di vista sul tema del dialogo interculturale.

Euromedcafe