i vincitori
altri sguardi 2006

Songe et poème d'une femme de ménage

 Songe et poème d'une femme de ménage

Banu Akseki / BE

produzione: FraKas Productions
anno di produzione: 2007
e-mail: jyroubin@frakas.be

sinossi
Songes d’une femme de ménage è un titolo insolito, in cui l’idea del sogno si sposa in maniera quasi ossimorica a un mestiere che lascia poco da sognare. Una donna delle pulizie, in cui vivono assopiti una lunga sfilza di vane speranze e desideri inappagati. La regista ci mostra corpi che non si fronteggiano mai e che, sordi alla presenza degli altri, si incrociano, si evitano e si ignorano. Né il desiderio né l’interesse riescono a circolare tra di essi, e la loro caduta non solleva altro che polvere…che una donna delle pulizie invisibile spazzerà via. Il cortometraggio si compone di nove sequenze, ognuna col suo balletto di corpi a geometria invariabile e implacabile.

   
[22.4 mb]
    
 

 Banu Akseki

Dopo essersi diplomata in Scienze Politiche all’Università di Bruxelles, Banu Akseki ha seguito una formazione al montaggio presso l'Institut des Arts de Diffusion e ha lavorato come montatrice di film e documentari. "Songe et poème d'une femme de ménage" è il suo primo corto.

 

>> Commenta il film sul forum dedicato e leggi i commenti degli altri <<

Gli ultimi commenti inseriti:

Music without words = Dreams of a Cleaning Women /  4  2009 21:29:32
Linda
A short film that makes a permanent impression on the heart. The women's face and tears as her own poetry pours forth from her, unnoticed by anyone, into the world's...