la Fondazione Mediterraneo per il Cinema

La Fondazione Mediterraneo per il Cinema

Sin dagli esordi la Fondazione Mediterraneo ha prestato molta attenzione all'ambito dell'audiovisivo ed in particolare alla sponsorizzazione di giovani registi euro-mediterranei. Collabora dal 1996 con Alpe Adria Cinema nella realizzazione del Triestefilmfestival, rassegna cinematografica dell’Europa centro-orientale, attribuendo ogni anno il Premio Internazionale Laboratorio Mediterraneo ed il Premio Mediterraneo Cinema al miglior cortometraggio in concorso. E dal 2001 con il Napolifilmfestival nella realizzazione di questa rassegna di cinema indipendente.

Inoltre la Fondazione è stata protagonista di due importanti progetti di Cinema co-finanziati dall'Unione Europea:

CINEMAMED lanciato e coordinato dalla Fondazione nell’anno 2000 - nell’ambito del programma “Euromed Audiovisuel” (MEDA) - ha visto la realizzazione di un Festival Itinerante del Cinema arabo-mediterraneo e di Corsi di Alta Formazione riguardanti le professioni legate al cinema (programma “Aristote”). I risultati di Cinemamed sono stati: 10 festival realizzati in 10 città euromediterranee, 69 film mostrati al pubblico, 60.000 spettatori, 12.000 studenti coinvolti, 12 dibattiti tra registi e il pubblico, 380 articoli di giornali pubblicati, 54 servizi televisivi realizzati, 25 partner e 18 Paesi implicati nel progetto, 6 seminari “Aristote” realizzati con 22 sceneggiatori formati, 18 sceneggiature sviluppate, 2 retrospettive di Salah Abu Seif realizzate a Napoli e a Bologna, 4.000 copie pubblicate e diffuse del catalogo “Il cinema dei Paesi Arabo-Mediterranei”, 6.000 copie pubblicate e diffuse del volume “Il cinema di Salah Abu Seif”, 6.000 copie pubblicate e diffuse del volume “Le cineteche dei Paesi Arabo-Mediterranei” e, infine, l’attribuzione del “Premio Mediterraneo” a Naguib Mahfouz.

EUROMEDCAFE creato dalla Fondazione Mediterraneo ha rinnovato e dato nuovo dinamismo al dialogo e allo scambio culturale tra i popoli europei e mediterranei. La Fondazione ha favorito la mutua comprensione grazie all’immagine, alla musica, al « cinema di prossimità », come può esserlo il cinema via Web. Due gli obiettivi realizzati:
1. Il concorso per cortometraggi per il Web "Altri Sguardi" ed il concorso per musiche "Altri Suoni" sulla tematica del dialogo interculturale e della comprensione reciproca. EuromedCafé è innanzitutto un forum d’immagini e suoni: grazie a questi due concorsi, tutti gli anni la Fondazione Mediterraneo seleziona cortometraggi e musiche sulla tematica del dialogo interculturale. I cortometraggi e le canzoni sono fruibili sul portale www.euromedcafe.org.
2. Un forum di discussione e di scambio, un largo spazio di incontri e dibattiti, una piazza pubblica Euro-Mediterranea. EuromedCafé dà voce alla società civile, agli internauti, agli autori, affinché presentino la loro verità, il loro punto di vista e possano fare evolvere il dialogo.